Chefchaouen – la città blu del Marocco

Disponibile anche in: English, Deutsch, Español, Français, Bahasa Indonesia, 한글, Português, Tiếng Việt, 繁體中文

Morning in Morocco

blue in Chefchaoen    Chefchaoen

chefchaouen

chefchaoen 26

chefchaoen 1.1

Per altre foto della città azzurra del Marocco provate a cercare Chefchaouen o visitate la pagina dedicata ai luoghi.

Foto di Ana Santos, rulajean, Jim Delicio, e lchiaverano.

Inserita da Kay Kremerskothen
Link permanente

Aggiornamenti dei prezzi di Flickr Pro

Disponibile anche in: English, Deutsch, Español, Français, Português, 한글, Bahasa Indonesia, Tiếng Việt, 繁體中文

Flickr Pro è senza dubbio ciò che di meglio puoi trovare sul Web per quanto riguarda il caricamento e la condivisione delle tue foto. Upload e archiviazione senza limiti, accesso ai tuoi file originali di grandi dimensioni, statistiche relative al tuo account e zero pubblicità. Tu scatti tutte le foto che vuoi come vuoi, con la fotocamera, il cellullare, la calcolatrice o il microonde… e con Flickr Pro potrai riunire tutti i tuoi ricordi in un solo archivio al costo annuale di $24,95.

Oggi siamo lieti di comunicarti alcune modifiche ai prezzi Pro che renderanno la nostra offerta ancora più allettante:

  • per chi preferisce periodi di pagamento ridotti, offriamo la possibilità di acquistare Flickr Pro per 3 mesi al costo di $6,95.
  • Inoltre, intendiamo ridurre il prezzo dell’abbonamento biennale a $44,95 (un risparmio di $10,95 rispetto a un pagamento trimestrale ripetuto).

Infine, adotteremo un modello di abbonamento con rinnovo automatico dell’account Pro. Poco prima della scadenza del tuo account Pro, riceverai un nostro promemoria che ti avviserà dell’imminente rinnovo, dandoti la possibilità annullarlo.

Ci auguriamo che queste modifiche permettano ai nostri utenti di divertirsi più facilmente con Flickr Pro, senza interruzioni e a prezzi inferiori.

Nota: gli abbonamenti Pro acquistati prima del 25 gennaio 2012 non saranno rinnovati automaticamente (dovrai effettuare il pagamento secondo le modalità tradizionali utilizzando lo stesso modulo d’ordine Web che usavano i tuoi nonni nel 2011).

Per ulteriori informazioni, consulta le nostre FAQ sui pagamenti e in caso di domande, non esitare a contattarci nel forum.

Inserita da Zack Sheppard
Link permanente

La più strabiliante immagine della Terra ad alta definizione

Disponibile anche in: English, Deutsch

Most Amazing High Definition Image of Earth - Blue Marble 2012

Un’immagine della Terra che sembra una biglia blu scattata con lo strumento VIIRS a bordo del più recente satellite lanciato dalla NASA, il Suomi NPP. Questa immagine composita utilizza più scatti ripresi il 4 gennaio 2012.

La NASA ha caricato l’intera immagine a 64 Megapixel su Flickr. Ecco un collegamento all’immagine Grande. Da lì potrete cliccare per vedere quella di 8000×8000 pixel su Flickr.

Foto e citazione da NASA Goddard Photo and Video.

Inserita da Federico Bierti
Link permanente

Scene dal Tibet

Disponibile anche in: English, Deutsch, Español, Français, Bahasa Indonesia, 한글, Português, Tiếng Việt, 繁體中文

Ganden Gonpa Tibet

Tibet བོདon the Tibetan Plateau བོད་མཐོ་སྒང

approval, Tibet

hanging basket serie ཁམས། Kham,བོད Tibet

Paryang Nomads camp Tibet    Sunshine game

the old tree of Tashilhungpo Gompa

Nelle sue Preferite, reurinkjan ha raccolto alcune immagini del Tibet e di altri luoghi fantastici. Ne ha geotaggate tante in modo che possiate consultarle anche tramite la cartina del suo set. Buon divertimento e buona esplorazione!

Inserita da Kay Kremerskothen
Link permanente

La Costa Concordia

Disponibile anche in: English, Deutsch, Français

_DSC4032

Il corredo buono

_DSC4088

_DSC4111

_DSC4188

Il 13 gennaio, la Costa Concordia ha colpito uno scoglio nei pressi dell’isola del Giglio ed è naufragata. Gli abitanti della piccola isola hanno dato una mano agli oltre 3.000 passeggeri e 1.000 membri dell’equipaggio con ogni mezzo. Nel disastro sono morte 6 persone, 16 risultano ancora disperse.

Foto di rvongher e Nephelim.

Inserita da Federico Bierti
Link permanente

Pulizie dell’anno nuovo

Disponibile anche in: English, Deutsch, Français, Español, Português, 한글, Tiếng Việt, Bahasa Indonesia, 繁體中文

Il 2012 sarà un grande anno per Flickr! Nelle prossime settimane e nei prossimi mesi vedrete importanti aggiornamenti alla user experience, nuove funzionalità e la presenza su un maggior numero di dispositivi. Il nostro obiettivo è quello di costruire un’esperienza spettacolare, intuitiva e davvero ottima per voi, i vostri amici e le vostre foto.

Per far questo, iniziamo il 2012 con un rinnovato senso di focalizzazione. Alcune funzionalità che non sono al centro dell’esperienza del nostro prodotto o che, in tutta franchezza, non vi hanno particolarmente colpito verranno dismesse. Dal momento che le nuove esperienze richiederanno o funzioneranno molto meglio sui browser moderni, smetteremo anche di supportare alcuni browser più vecchi, utilizzati solo da una piccola percentuale di persone su Flickr.

In pratica, ecco le nostre “pulizie dell’anno nuovo”. Ecco ciò che non ci sarà più:

Picnik

Fra qualche mese termineremo la collaborazione con Picnik. Sappiamo quanto vi piaccia editare le foto su Flickr e questa transizione non significherà in alcun modo che non ci saranno più funzionalità di editing. In realtà, è proprio l’opposto: siamo al lavoro per rendere l’esperienza di photo editing nel sito ancora migliore. Sappiamo che siete alla ricerca di velocità, semplicità e qualità ed e proprio questo che cercheremo di offrirvi. Pubblicheremo presto altre notizie a riguardo, ma non stiamo nella pelle di mostrarvi quello che stiamo preparando!

Foto Forum

Foto Forum è una funzionalità che permette di condividere foto con altre persone via browser in tempo reale, senza la necessità di installare app. La funzionalità è stata sviluppata per testare una nuova tecnologia, ma non è stata adottata come speravamo. Foto Forum verrà disattivato il 20 Marzo, ma continueremo ad utilizzarne la tecnologia in altre parti di Flickr. Per esempio, visitando Flickr.com con iPad o iPhone, nella vista lightbox a schermo intero potrete verificare le prestazioni e potrete pizzicare per zoomare nel browser.

Flickr Clock
Abbiamo rimosso Flickr Clock dalla navigazione verso la fine dello scorso anno (Pssst… lo potete ancora trovare qui: http://www.flickr.com/explore/clock). L’orologio è stato creato per raccogliere in un modo visuale video (o “foto lunghe” come ci piace chiamarli) che rappresentano istanti temporali, provenienti da tutto il mondo. E’ una cosa molto carina, ma la user experience è complicata e non è in linea con ciò che volete, perciò diremo addio a questa funzionalità.

Flickr per PC con Windows 7 Slate
Mentre contuiniamo a lavorare per costruire la migliore app per Windows Phone, abbiamo deciso di smettere di sviluppare la controparte per PC. L’app per Windows Phone sta andando molto bene e continueremo a rilasciarne aggiornamenti frequenti, ma la versione Touch-PC della app Silverlight non ha avuto lo stesso successo. Entro il 20 Marzo smetteremo di suportare l’app che non potrà più essere scaricata da oggi.

FlickrAuth
L’API di Flickr supporta completamente oAuth, già utilizzato da centinaia di applicazioni Flickr. Tuttavia ce ne sono ancora alcune che utilizzano il vecchio sistema di autenticazione chiamato FlickrAuth. Chiediamo a tutti gli sviluppatori di iniziare ad utilizzare il nuovo standard che offre un’esperienza molto migliore quando si esegue l’accesso al proprio account da applicazioni di terze parti.

Come già detto, smetteremo di supportare due versioni non aggiornate dei browser.

Internet Explorer 7 e Firefox 3.6
Solo una piccola percentuale di persone utilizza Flickr con questi browser. Da oggi, chi li utilizza vedrà un messaggio con un link per scaricare la versione aggiornata. Ciò non significa che chi utilizza IE7 e Firefox 3.6 avrà problemi ad accedere il sito attuale, ma le funzionalità e le esperienze che rilasceremo quest’anno potranno non essere supportate da questi browser. Per molte ragioni, in primo luogo la sicurezza, suggeriamo a tutti di utilizzare l’ultima versione dei browser sui propri dispositivi.

Siamo molto carichi per quello che Flickr ha in serbo per voi quest’anno. Con questo focus rinnovato possiamo creare per voi funzionalità ed esperienze più divertenti e significative! Le primenovità arriveranno fra qualche settimana, molte altre nel corso del 2012.

Inserita da Zack Sheppard
Link permanente

In vetta al Denali

Disponibile anche in: English, Deutsch, Tiếng Việt, Português, Français, 한글, Español, Bahasa Indonesia, 繁體中文

Climbing the Coxcomb

Camp on Turtle Hill   The Summit

Great Ice Fall Panorama

Alcune settimane fa l’aficionado di Flickr Joe Stylos, sua sorella Melissa e il comune amico Travers sono partiti per un viaggio all’esplorazione del fascino sconvolgente dell’Alaska. Il Denali National Park and Preserve ospita la più alta montagna dell’America del nord e copre un’area di oltre 200 km². Abbiamo chiesto a Joe di raccontarci qualcosa della sua esperienza:

“Siamo saliti dal percorso del ghiacciaio Muldrow sul lato nord del Denali l’8 giugno, e siamo arrivati l’8 luglio. Abbiamo trascorso la prima settimana di questa scalata di 30 giorni trasportando attrezzature, cibo e carburante nella tundra. Arrivati a venti miglia sul percorso dal lago Wonder ci ha raggiunto mio padre. La cosa ha grande importanza per me, perché è stato lui a darmi il secondo nome “Denali” dopo che aveva scalato il monte nel 1974.

The Cookiedoughs My Dad's Sleeping Bag?Da lì in poi eravamo solo noi e abbiamo impiegato venti giorni a raggiungere la vetta, e altri tre per ridiscendere. Siamo stati contenti di arrivare in cima proprio il 4 di luglio! In quei giorni ci sono stati solamente altri due gruppi di scalatori su quel versante. Da un punto di vista dell’altitudine, questa scalata è tra le più lunghe al mondo con i suoi 5486 metri dalla partenza. Il percorso segue il Muldrow Glacier attraverso due grandi cascate di ghiaccio. Si prosegue poi verso Karstens Ridge, un costone lungo alcuni chilometri e sottile come una lama, con pendenze che arrivano a 45 gradi. Al termine del costone si giunge all’Harper Glacier. Abbiamo fatto campo a quota 5181 metri, trascorrendovi quattro giorni in attesa delle condizioni climatiche adatte per arrivare in vetta. Siamo stati piuttosto fortunati con il tempo, non siamo incappati in nessuna tormenta. Travers e io siamo incorsi in alcune cadute, in piccoli crepacci, ma ne siamo usciti fuori. Abbiamo anche causato una piccola valanga sul Karstens Ridge, fortunatamente senza conseguenze. Per quel tratto abbiamo individuato un percorso alternativo. Una curiosità è stato il trovare un vecchio sacco a pelo che pensiamo sia appartenuto a mio padre, per lo meno fino a 1974 quando è volato via con il vento.”

Le due grandi foto all’inizio di questo post sono le preferite di Joe da questa scalata. La prima, “Climbing the Coxcomb” è stata fatta dal Karstens Ridge ed è visibile il campo base, molto più sotto. La foto chiamata "Great Ice Fall Panorama" è stata realizzata raccordando sei immagini notturne presso la più grande delle due cascate di ghiaccio: “Così a nord il Sole non scende mai veramente sotto l’orizzonte, ma lo accarezza in un fantastico effetto di tramonto e alba insieme”.

Joe vi aspetta per mostrarvi il resto del viaggio nel suo set Denali. Foto dopo foto vi racconterà la sua esperienza con commenti approfonditi e avventurosi che vi consigliamo di non perdere.

Foto di Joe Stylos.

Inserita da Kay Kremerskothen
Link permanente